lunedì 7 settembre 2015


Del ricamo non posso fare a meno ma, a volte, il punto croce mi annoia. Così mi dedico al ricamo in bianco e ciò da quando ho scoperto alcune disegnatrici giapponesi che sanno dare una veste nuova ai punti più classici.  E' il caso di Yumiko Higuchi che ha pubblicato diversi libri sull'argomento, tra l'altro illustrati con bellissime foto.
Purtroppo non esiste una versione tradotta e mi devo accontentare delle foto e dei disegni che sono molto chiari e che permettono comunque di realizzare quei lavori.
Questa volta ho deciso di adattare i disegni di Yumiko ad una pochette porta aghi e forbici, un "sewing companion"


Il progetto della pochette lo trovate su Popular patchwork.
Se volete dare un'occhiata ai libri di Yumiko Higuchi potete provare su Amazon Japan



5 commenti:

  1. Your bag is really nice. I like the stitchery.

    Greetings
    Anja

    RispondiElimina
  2. Complimenti Angela! E' splendico, realizzazione perfetta!
    Amo moltissimo Yumiko Higuchi.

    RispondiElimina
  3. Oui Bravo Angi
    Ton petit compagnon est magnifique ! !
    Le choix des tissus. .les broderies. .:-))

    Bises

    RispondiElimina
  4. Anche io a volte vengo presa da noia da punto croce ...e mi butto sullo sfilato...qst ricami giapponesi li ho adocchiati da paorecchio sono molto fini

    Ciao

    RispondiElimina
  5. LOvely!
    Suzi

    http://suzi7.blogspot.nl/

    RispondiElimina